Rinascere albero dopo la morte. Convertire i cimiteri in foreste, è questa l’idea di partenza del designer spagnolo Gerard Moline, artefice di un’urna funeraria realizzata con materiali biodegradabili che ci promette vita eterna. Polvere sei e polvere tornerai recita la Bibbia, in questo caso le nostre ceneri si trasformerebbero in terra fertile in cui far crescere un albero.

Urna bios, cos’è e come funziona

L’urna è divisa in due capsule separate: quella superiore è un’unità sigillata per assicurare la buona condizione del seme fino a quando non comincia a germogliare, la capsula inferiore è la parte in cui vengono depositate le ceneri. Entrambi i comparti sono tenuti completamente separati fino a quando l’urna si degrada in maniera del tutto biologica.

Istruzioni per l’uso

Per prima cosa rimuovere il sigillo e l’imballaggio esterno dell’urna. Il passo successivo consiste nel mettere le ceneri nella parte inferiore dell’urna e inserire il seme e il terriccio nella parte superiore.

germoglio-albero (3)Maggiori info sul sito ufficiale www.urnabios.com

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata