Da ora, grazie a Street View di Google Maps, gli utenti di tutto il mondo potranno ammirare alcune meraviglie sotterranee dal Belpaese: le Grotte di Frasassi nelle Marche e la  Grotta del Vento in Toscana.

Grotte di Frasassi (4)

Le Grotte di Frasassi sono un insieme di caverne di cui la prima è così grande che potrebbe addirittura contenere il Duomo di Milano: l’Abisso di Ancona, infatti, ha un volume di oltre 2 milioni di metri cubi.

 

 

 

 

Grotta del Vento (3)La Grotta del Vento, invece, che fu scoperta alla fine dell‘800, è una tra le più importanti grotte turistiche d’Europa, è lunga circa 4,5 chilometri e ha un dislivello complessivo di circa 120 metri.

 

Le immagini di Street View sono state catturate grazie al Tripod, un’attrezzatura dotata di una fotocamera con lente a grandangolo appoggiata su un treppiedi, ideale per gli scatti in ambienti chiusi. Per poter riprodurre questi scenari suggestivi in condizioni di luce limitate, la mappatura ha richiesto più del doppio del tempo solitamente impiegato per fotografare aree simili all’aperto.

Grotta del Vento (8)Le Grotte di Frasassi e la Grotta del Vento sono le prime grotte italiane ad essere disponibili su Street View. Ma se volete ammirare altre meraviglie sotterranee nel mondo potete visitare anche la grotta calcarea di  Akiyoshi-do in Giappone e la grotta di Jasovskà in Slovacchia.

 

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata