A cura della Dott.ssa Sabrina Del Bufalo (Medico radioterapista)

 

Attualmente molte persone risultano affette da un tumore e una parte di loro deve sottoporsi alla radioterapia. Ma che cosa è la radioterapia? Chi sono gli operatori sanitari che lavorano in questo settore? A volte i pazienti confondono il radioterapista con il fisioterapista, altre volte pensano che il radioterapista sia una specie di scienziato pazzo che gioca con le radiazioni e che vuole utilizzare per curare un tumore. Vediamo quindi quali sono le figure professionali che si incontrano in un reparto di radioterapia oncologica. Il radioterapista è un medico specializzato in radioterapia oncologica che si occupa della cura dei tumori con le radiazioni, effettua le prime visite, valuta se è necessario sottoporre il paziente ad un trattamento radioterapico e decide la dose di radiazioni. Inoltre si occupa del paziente dal punto di vista clinico durante tutto il trattamento effettuando visite di controllo per valutare sia l’efficacia del trattamento che gli eventuali effetti collaterali. Nel suo lavoro è aiutato dal fisico sanitario, che è un laureato in fisica con la specializzazione in Fisica Medica. Il fisico sanitario elabora il piano di trattamento in base alle indicazioni del radioterapista, inoltre si occupa dei controlli sulle apparecchiature. Il tecnico di radioterapia è un tecnico di radiologia che si occupa di posizionare il paziente sul lettino ed è il responsabile dell’esecuzione del trattamento in base alle indicazioni del medico radioterapista e del fisico. Queste tre figure professionali collaborano insieme affinché il reparto di radioterapia funzioni in modo corretto ed insieme aiutano il paziente a superare questo periodo difficile della sua vita, cercando di rassicurarlo e di offrirgli un ambiente accogliente.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata