Il ponticello: dettagli

Il ponticello: dettagli

Il New York Times lo ha definito il Giardino più bello del mondo. Verrebbe voglia di togliersi le scarpe,poggiare le piante dei piedi sul soffice prato inglese e respirare a pieni polmoni un’aria ricca di storia dal retrogusto incantato. E’ questo l’effetto che si prova nel visitare i Giardini di Ninfa, un’oasi di pace e natura incontaminata nei pressi di Cisterna di Latina.

Leggenda vuole che il luogo debba il suo nome al fatto che anticamente vi abitassero le ninfe. Insediamento popoloso già nel periodo romano, negli anni ha visto accrescere la sua storia divenendo un importante borgo medievale. I ruderi di antiche torri e le varie chiese che costellano i Giardini testimoniano un passato vivace e glorioso. Aperto da aprile ad ottobre, il parco consente visite guidate di un’ora con un numero di ospiti di volta in volta relativamente limitato, in modo da non compromettere il delicato equilibrio dell’ecosistema e regalare ai visitatori un’esperienza unica lontana da caos e affollamento.

Otto ettari di terreno abitato da oltre un migliaio di piante e fiori sono attraversati da ruscelli e piccole cascatelle dove vive un inquilino del tutto autoctono: la trota macrostigma definita anche trota di Ninfa.

Quando andare

l Giardino è aperto al pubblico da APRILE a OTTOBRE il primo sabato e domenica del mese.

LUGLIO 4,5
AGOSTO 1, 2 , 15
SETTEMBRE 5 , 6
OTTOBRE 3 , 4
NOVEMBRE 1

 

 

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata