A cura di Valentina Specchio

Dott.ssa in psicologia della comunicazione

La scrittura sul blog personale offre numerosi benefici per la salute e il benessere psicologico. Secondo alcuni studi pubblicati dalla American Psychological Association fare blogging può aiutare adolescenti che soffrono di ansia sociale e disagio emotivo a comprendere meglio i loro coetanei e ad aumentare il numero di comportamenti prosociali. La scrittura espressiva è un ottimo modo anche per gli adulti per liberare lo stress emotivo e conoscersi meglio. Secondo Scientific American, scrivere su un blog migliora la memoria, il sonno e l’attività delle cellule immunitarie. Il blogging potrebbe anche aiutare il rilascio di dopamina come fanno altri stimolanti (la musica, l’arte o l’attività fisica) e facilitare la riabilitazione di pazienti malati di cancro (vedi il recente caso in Italia del blog oltreilcancro.it).

Vediamo nel dettaglio i benefici psicologici della blogterapia e i  suggerimenti da seguire nella scrittura quotidiana di un diario online.

 

  • Conoscenza di se stessi. Scrivere una descrizione di se stessi, preferibilmente utilizzando la terza persona per creare una maggiore obiettività e poi riportare gli eventi importanti e significativi della propria vita. Questo esercizio ha la finalità di individuare cosa ha influito maggiormente nella formazione del carattere e identificare eventuali eventi traumatici.
  • Riduzione dell’ansia. Si può tenere un diario di bordo dove annotare, giorno dopo giorno, ora, sintomi e reazioni associate al momento in cui si prova ansia.
  • Riduzione dello stress. Una tecnica efficace è scrivere ogni giorno un racconto che possa ripercorrere gli eventi iniziando dal luogo e dalla situazione in cui ci si trova fino ad arrivare all’episodio che ha scatenato lo stress.

I benefici del blogging rispetto al diario tradizionale aumentano grazie alla possibilità di ricevere commenti dalla comunità virtuale. Secondo alcune ricerche è facile riscontrare risposte positive e di supporto ricevute ai messaggi pubblicati su un blog da parte di adolescenti nonostante il cyberbullismo e gli abusi online siano sempre più comuni.

 

Scrivere fa bene a qualsiasi età ma è importante non confondere mai i rapporti reali con quelli virtuali e soprattutto disabituarsi alle relazioni sociali autentiche. Piuttosto è bene utilizzare il blog come opportunità per creare nuove relazioni nella vita reale e migliorare le proprie capacità di comunicazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata