L’appuntamento è sabato 19 settembre in Piazza del Popolo dove – dalle 16 fino alla mezzanotte – musicisti, artisti e personaggi dello spettacolo si avvicenderanno sul palco durante la kermesse canora indetta per festeggiare insieme la Prima Giornata Internazionale in favore dei diritti di tutti gli animali: l’Animal Day.

Un evento organizzato dall’Associazione Animalisti Italiani Onlus www.animalisti.it per premiare chi si è distinto per azioni o comportamenti a favore degli animali nel mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo, in collaborazione con Legend Studio Italia per la parte tecnico-artistica, Labux per la gestione della comunicazione e la partecipazione di Assovegan, la più importante organizzazione vegana in Europa.

Alla conduzione della lunga maratona canora due noti volti Rai: Carolina Rey e Marco Di Buono e la Presidente di Assovegan Renata Balducci

Animal Day: la locandina

Animal Day: la locandina

Sono davvero tanti gli artisti che hanno voluto prendere parte al concerto in nome di una battaglia condivisa che vede al centro i diritti degli animali, tra i grandi nomi figurano Franca Valeri, Ivana Spagna, Fiordaliso, Kutso, Valeria Rossi, Massimo Wertmuller, Daniela Poggi, Loredana Cannata, Pier Cortese, Daniela Poggi, Vladimir Luxuria, Roberta Orrù, Fanya, Rossella Seno, Dik Dik, Redamour, Mamo Trio, Federica Camba, Mae, Sara Berni, AristocraticA, Pavic, Alogia, i Raggi Fotonici, Circolo delle Farfalle, Paolo Pallante, Adriano Bono e il Reggae Circus, Sofia Righetti e molti altri!

All’interno del concerto troveranno spazio anche le esibizioni degli 8 artisti emergenti, vincitori del Concorso AAL: Diego Swan, Alice Spinelli, Emilio Stella, Vemm, Radici Popolari, Ilenia Bianchi, New Disorder, il Sinfonico e l’Improbabile Orchestra. Ha dato la sua adesione, e parteciperà con alcuni dei suoi migliori allievi, il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma con il duo Hersi Matmuja/Saria Convertino e il Cecilia Saxophone Quintet.

Sul palco e soprattutto in piazza per ricordare quanto sia importante il rispetto verso tutti gli animali, capaci di provare sentimenti e dolore esattamente come noi umani, e per combattere ogni tipo di violenza, prevaricazione, sfruttamento, maltrattamento e uccisione di anime innocenti, fin troppo spesso considerate come strumento per arricchirsi e non come esseri viventi.

ANIMAL DAY 2015” propone un cambiamento storico basato sulla non violenza e sul principio di garantire la dignità dell’esistenza ad ogni essere vivente. Una giornata memorabile, la prima in Italia e in Europa che vuole essere la capolista di una lunga serie.

Non stare a guardare, contribuisci anche TU al cambiamento e festeggia con noi sabato 19 settembre in Piazza del Popolo.

Ulteriori info sul sito www.animalday.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata